Posizione

Ci troviamo ad appena 5 km dal raccordo autostradale Perugia-Firenze che permette di raggiungere agevolmente il lago Trasimeno e molte città d’arte di Umbria e Toscana. Ad esempio Perugia a 18 km, Assisi a soli 40 km, Todi e Siena a 60 km, Firenze  a 160 km  e Roma a 180 km; nonché l’aeroporto Francesco d’Assisi a Sant’Egidio che propone che propone numerosi collegamenti con diverse città Europee.

Il Trasimeno

Il Lago Trasimeno è di origine alluvionale ed in parte tettonica. Il suo nome Trasimeno è legato ad una leggenda, quella di Agilla e Trasimeno dove Trasimeno che si dice sia stato un principe figlio del Re Tirreno che si innamorò di una ninfa di nome Agilla e per lei morto.Per estensione è il quarto lago d’Italia il più grande dell’Italia Centro Meridionale, la sua superficie è di 126 Km quadrati. E’ circondato ad Est Sud Nord da colline, mentre ad Ovest si affaccia sulla pianura della Val di Chiana. La profondità delle sue acque è di circa sei metri, ma, come storicamente noto, il suo livello varia spesso, tanto che in alcuni periodi si pensò di prosciugarlo. come fra il 700 800 e negli anni 1950 e 1960. Dal Trasimeno, affiorano tre Isole: Isola Maggiore, ancora abitata da persone, con il suo Castello; Isola Minore, di propietà privata e Isola Polvese di proprietà della Provincia di Perugia. Il fondale è melmoso e sabbioso con una fitta vegetazione verde che in periodi più caldi sale fino al pelo dell’acqua cosi da formare dei prati verdi sopra l’acqua. La fauna è formata da vari tipi di pesci: il persico sole detto comunemente il Gobbo, la carpa detta Regina, il Luccio, il Persico Reale, l’Anquilla, il Capitone, la Tinca, il latterino, il carassio, l’albo,il cefalo e la scardola detta scarpatella. Nei tempi, assistette e fu protagonista di furiose battaglie: la più nota fu quella di Annibale contro i Romani e secondo la leggenda lo stesso Annibale perse la sua carrozza d’oro proprio su questi fondali.